venerdì 22 gennaio 2010

I Shardana di Porrino: 40 anni di oblio

di Giovanni Masala

Spesso, da quando ho dato alle stampe testo e compact disc de I Shardana di Ennio Porrino (I Shardana. Gli uomini dei Nuraghi: Dramma musicale in tre atti), sono stato contattato da studenti, laureandi o semplici amanti della musica porriniana, con la preghiera di aiutarli a trovare recensioni, critiche e scritti vari sull’opera del compositore cagliaritano, nonché informazioni sulle esecuzioni delle sue sinfonie, balletti e opere liriche. Pensavano insomma che, oltre all’eccellente monografia di Mario Rinaldi (Ennio Porrino, Cagliari 1965), alcune pubblicazioni di Felix Karlinger e altri pochi scritti, esistessero ben pochi saggi e articoli su Porrino e la sua arte.
Se è vero che, come scrisse Rinaldi, è: “impossibile una catalogazione di tutti gli articoli critici che hanno parlato delle musiche e delle esecuzioni del Porrino”, nacque in me così la curiosità di verificare l’affermazione del critico musicale romano con l’obiettivo finale di pubblicare un volumetto che potesse diventare per studenti e studiosi alle prime armi (e non) un punto di riferimento abbastanza utile di introduzione allo studio dell’opera porriniana, soprattutto allo scopo di facilitare la ricerca bibliografica sull’argomento. Ed effettivamente, da un accurato spoglio bibliografico che chi scrive ha condotto di recente, è stato possibile rilevare che dai primi anni Trenta del Novecento fino ai nostri giorni è stata pubblicata (e non solo in Italia), una mole veramente immensa di articoli su Ennio Porrino, sia di tipo biografico che riferita a esecuzioni e rappresentazioni sulle sue creazioni musicali o sulla sua musica in generale.

Leggi tutto

1 commento:

dedalonur ha detto...

non posso commnentare in modo approfondito vista la mia ignoranza in materia. quindi al di là dei miei più sinceri complimenti per l'argomento, l'esposizione e l'impegno nel ridestare l'atenzione verso l'opera di Porrino e la critica del Karlinger non posso andare; pertanto:

complimenti.